Home

Psicofonia per la gravidanza e il parto

La Voce nel travaglio si ispira a una metodologia innovativa elaborata dalla Dott.ssa Elisa Benassi denominata Training psicofonetico per il parto, a sua volta ispirata al Canto prenatale, una tecnica sperimentale ideata dalla cantante Marie-Louise Aucher in collaborazione con l'ostetrica Chantal Verdière e il ginecologo F. Leboyer, fautore della nascita senza violenza. Si tratta di un approccio terapeutico psico-emotivo che sfrutta, da un lato, l'azione analgesica del suono (Audioanalgesia), e dall’altro gli effetti auto-terapeutici della voce umana (Vocoanalgesia).

Leggi tutto

 

         

 

aprile

Novità': la Voce nel Travaglio a Bologna!

 
 

A breve la Voce nel Travaglio si amplierà con i suoi corsi anche a Bologna presso la sede dell'AIMI (Associazione Italiana Massaggio Infantile) in Strada Maggiore 94.

Aspetto tutte le mamme bolognesi per un bellissimo momento di Canto per la propria pancia che cresce e per la preparazione al parto con l'uso di una respirazione specifica per ridurre il dolore del travaglio e affrontare con serenità e gioia il momento del parto.

Per informazioni:

tel. 339 4329 646
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 21 maggio

Nuove testimonianze

 
La pagina delle testimonianze si sta arricchendo dei preziosi racconti delle mamme che hanno seguito il corso di accompagnamento alla nascita. Ringrazio tutte loro per aver creduto nel potere della musica e della voce! Silvia

  

Ilaria (21 maggio 2017)

Cara Silvia, finalmente trovo il tempo per scriverti e per condividere con chi leggerà e si avvicinerà al tuo corso i passi fatti assieme.
Cesare ormai è prossimo all’anno. E’ un bimbo meraviglioso, solare, sempre sorridente, curioso del mondo e molto affettuoso. Cresce in salute e in armonia e sembra proprio contento di essere capitato nella nostra “pazza” famiglia. Siamo passati da Triangolo a Quadrato e tu ben sai tutte le mie ansie nell’affrontare la nuova gestione per poter offrire a tutti l’affetto e la vicinanza necessaria. Ma devo dire che bene o male ce la stiamo facendo e il gioco dei nuovi equilibri, incastri e avventure quotidiane sembra funzionare!
Il mio secondo parto è stata un’esperienza molto intensa e devo dire un po’ inaspettata. Pensavo fosse un parto veloce visto che era il secondo figlio come ci eravamo dette più volte, ma in realtà è stato più lungo e doloroso rispetto al primo. Insomma come mi disse l’ostetrica che mi ha accompagnato Cesare non era proprio un XS!!
Nel travaglio notturno ho trovato la concentrazione necessaria per mettere in pratica le respirazioni, i soffi, ho cercato di aprire tutti i canali e disporre il mio stato mentale ad accogliere il bimbo che insieme a me stava facendo il suo percorso. Non mi sono mai sentita sola e mi tornavano alle mente i discorsi fatti insieme su quanto una donna in quel momento sia all’apice della sua forza, una leonessa! L’ostetrica Miranda che mi ha assistito è stata proprio una compagna di viaggio sia per me che per il papà, che è stato sempre al mio fianco. Ci ha guidati con professionalità, rispetto, affetto e con la grinta necessaria che è servita in alcuni momenti cruciali di passaggio.
Avevo scelto di frequentare il tuo corso perchè volevo fare qualcosa di nuovo visto che avevo già le nozioni di base e ho pensato a tutti i benefici di un buon utilizzo della voce e del respiro nell’affrontare l’esperienza di un secondo parto. Inconsciamente avevo anche l’esigenza di ascoltarmi un po’, di fermarmi, di sentire cosa si stava muovendo dentro di me in uno spazio neutro e accogliente. Io devo dirti mille grazie per quel prezioso spazio che sono riuscita a ritagliarmi per mettermi in contatto con il mio bambino. L’appuntamento da te era proprio un incontro speciale e molto atteso della mia settimana. Ho scoperto alcune sonorità dimenticate, il contatto tra voce e cuore, tra la voce gli organi e tutte le membra. Mi sono proprio ricordata di avere una voce che potevo usare anche per cantare, vocalizzare, sussurrare e non solo per parlare. Ho ripreso a casa a cantare anche assieme al mio bimbo più grande, ho tirato fuori dalla custodia la mia chitarra impolverata e mi sono seduta sul tappeto a suonare le tue canzoni in famiglia. Sono stati momenti magici e mitici!!Tanto stupore da parte di tutti. Grazie anche per l’incontro con i papà; anche in quell’occasione è stato bello guardare negli occhi il mio compagno e lasciare da parte tutti gli altri pensieri per unire le nostre voci verso la pancia. Sono momenti molto rari e preziosi per una coppia!
Mi sono emozionata tanto nel sentire la tua voce, il tuo pianoforte, sono scese lacrime perchè hai smosso alcune delle mie corde più tese...insomma nella tua sala penso che risuonino vibrazioni ed emozioni uniche per tutte le mamme che hanno trascorso e trascorreranno li qualche ora.
Cesare è un bimbo molto musicale, cantiamo spesso, suoniamo con strumenti anche un po’ improvvisati, gesticoliamo, ascoltiamo cd dei generi più vari e lui segue con un ritmo corporeo pazzesco...incitato anche da Raul, il fratello maggiore e dal suo “intonatissimo” papà.
Grazie Silvia, per la tua vicinanza, la professionalità e l’amore che metti nel tuo lavoro

P.s Mamma Boogie Boogie rimane sempre il nostro cavallo di battaglia e nei momenti bui mi aiuta molto solo sentirne il ritmo; è terapeutica....”basta un boogie per poterti dire che ti voglio bene, tanto tanto bene”....c’è sempre bisogno di dirselo con voce squillante....

 

Eleanna (19 aprile 2017)

Ciao Silvia, eccomi finalmente!
Sono passati ormai 4 mesi da quando ho terminato il corso con te di canto prenatale e mi manchi da morire! E’ stata un'esperienza meravigliosa condotta da te che sei una persona speciale dal cuore grande! Se ricordi la mia gravidanza e il dopo ho avuto molti problemi ma quando ero al corso con te mi dimenticavo di tutto ed ero felice! Grazie per aver accompagnato me e Peter in questo percorso unico, ricco di serenità e dolcezza anche per chi come me ha fatto cesareo e non parto naturale! Con il pianoforte e i tuoi insegnamenti sulla respirazione mi hai regalato momenti emozionanti nel periodo più bello della mia vita...Grazie di cuore da parte mia, del papà e di Peter.
Consiglierei questo corso a tutte le neomamme....io ringrazio la mia amica più grande che me lo ha consigliato dopo averlo frequentato.


Benedetta (2 aprile 2017)

Ciao Silvia! Finalmente ti scrivo... qui tutti bene e la piccola Mira è davvero tranquillissima, sarà la terza o sarà lei cosi
di carattere ma dorme tantissimo ed è molto serena.
Il corso con te è stato una bella scoperta e credo andrebbe presentato a tutte le prime mamme. Almeno io sarei stata
felice di incontrarti prima! Durante il travaglio attivo sono riuscita a rimanere concentrata tutto il tempo sulle
contrazioni e il respiro focalizzando cosi le mie energie e non disperdendomi per strada. Ho partorito in ospedale e
sicuramente anche aver avuto un'unica e molto in gamba ostetrica ha reso l'esperienza di questo parto molto
gratificante. Per come son fatta io forse la parte in cui il respiro (rispetto al corso) mi ha aiutato meno è stata nelle
spinte probabilmente con un po' di pratica in più...., ma lascerò ad altre mamme l'esperienza io mi fermo a tre! Il
'lay o' cantato è divenuto poi un motivetto di famiglia, tanto che le due bimbe più grandi mi chiedono di cantarlo
insieme o spontaneamente lo cantano alla piccola. Che dire cara Silvia.. se non grazie, grazie davvero di cuore!!!

 

Antonella (28 febbraio 2017)

Ciao, ho fatto il corso di Canto Prenatale nel 2016, un'esperienza unica sia per me che per mio marito, sensazioni bellissime ed emozionanti da lasciarti senza parole. Con il secondo figlio se arriverà lo ripeterò di sicuro! Oggi mia figlia è nata che adora la musica e sentir cantare…canta anche lei!!! Dai primissimi giorni ha sviluppato subito una forza assurda in gambe e braccia e una buona tenuta cervicale, (come disse Silvia) grazie all’uso della voce e del canto mia e di mio marito durante il periodo di gestazione, che la piccina percepiva attraverso il mio pancione. Successivamente a questo percorso ho iniziato, il corso di Vocoanalgesia, per la preparazione al parto, fatta la prima lezione la piccola ha deciso di nascere con qualche settimana di anticipo, avrei tanto voluto finirlo perché era davvero molto bello ed utile, però purtroppo sì è dovuto interrompere per ovvi motivi...
Per finire ho seguito con la mia bimba il corso di Canto Post-natale, bellissimo vedere le reazioni di mia figlia agli stimoli sonori, al canto e al suono del pianoforte.  Ripetere a casa le canzoni insegnate tutti insieme...abbiamo fatto tanti esercizi, che ancora oggi ripetiamo, per lei rimane un momento tanto divertente. Bellissima la lezione con i papà che si dimostra davvero speciale ogni volta!
Grazie davvero Silvia per questo percorso, è stato magnifico, come lo sei tu come persona unica e speciale.  

 

 

 

 

28 ottobre

Canto Prenatale e Training Psicofonetico per il Parto

 
 Canto Prenatale, Psicofonia, Musicoterapia, Post parto


Nuovo ciclo di Canto Prenatale e Training Psicofonetico per il Parto!

Il 5 novembre partirà un nuovo ciclo di incontri dedicati all'accompagnamento alla nascita.

Ancora pochi posti disponibili.

Il programma completo può essere consultato nella sezione "Prima del parto".

SCOPO

Lo scopo dei corsi di accompagnamento alla nascita è quello di permettere alla futura mamma di vivere con pienezza e tranquillità i nove mesi dell’attesa, mediante l’impiego della voce sia prima che durante il parto.

METODOLOGIA

Nell'accompagnamento alla nascita si utilizzerà il canto come principale mezzo per attivare il corpo, applicando alcune semplici tecniche. La preparazione al parto si suddivide in due percorsi tra loro interconnessi: il Canto prenatale e proseguirà con il Training psicofonetico per il parto.

Leggi tutto

Il corso completo durerà 2 mesi circa e comprenderà 8 incontri di 2 ore ciascuno (+ 2 facoltativi con un'ostetrica).
Per coloro che venissero a conoscenza del corso soltanto a partire dall'ottavo/nono mese sarà possibile iscriversi comunque al Training Psicofonetico per il Parto, che comprenderà 5 incontri di 2 ore ciascuno.


Per informazioni e prenotazioni
:

tel. 339 4329 646
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

28 ottobre

Canto Postnatale

 
 Canto Postnatale, Psicofonia, Musicoterapia, Post parto


Nuovo ciclo di Canto Postnatale!

Il 12 novembre partirà un nuovo ciclo di incontri dedicati al Canto Postnatale.

Ancora pochi posti disponibili.

Il programma completo può essere consultato nella sezione "Dopo il parto".

SCOPO

Il corso di canto postnatale ha lo scopo di fornire alla neo-mamma gli strumenti per riacquistare il proprio equilibrio psicofisico, di apprendere alcune tecniche di “massaggio vibrato” che favoriscono il benessere psico-fisico del bambino e infine di mettere in atto, attraverso il canto, una relazione con il proprio bambino che sia insieme giocosa e nutriente per entrambi.

METODOLOGIA

Al bambino, dopo la nascita, servono sei anni perché la vista si assesti. Pur riuscendo ad agganciare lo sguardo e il viso dell’adulto, è soprattutto attraverso il suono che comincia a orientarsi e radicarsi nel mondo. Il lavoro psicofonetico sulla fase postnatale si fonda pertanto sul contenimento fonico primario, una forma di costruzione di una zona sicura che la donna può realizzare nei confronti del bambino attraverso la propria stessa voce.

In sostanza, il bambino ha bisogno di due ordini di stimolazioni, la morbidezza e l’incisività, che la vibrazione vocale della madre può infondere con grande efficacia. La morbidezza serve al bambino per sentirsi ascoltato, l’incisività per sentirsi indirizzato e accompagnato.

Leggi tutto


Per informazioni e prenotazioni
:

tel. 339 4329 646
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

14 ottobre

Dimostrazione gratuita presso l'Associazione Culturale Carpemira

Lunedì 26 ottobre dalle 14.00 alle 16.00

Incontro gratuito presso l'Associazione culturale Carpemira

Incontro dimostrativo gratuito di Canto Prenatale presso l'Associazione Culturale Carpemira.

L'incontro è rivolto alle future mamme.

Lo scopo è quello di ricevere informazioni sui nostri corsi ma soprattutto di sperimentare i benefici del metodo psicofonetico.

Ricordiamo che per seguire i corsi non è necessario possedere doti canore, né bisogna essere intonati. 

La voce e il canto saranno utilizzati per vivere con pienezza e serenità i mesi dell'attesa, per mettersi in connessione con il bambino che si porta in grembo e per alleviare le tensioni e lo stress del travaglio.

È gradita la prenotazione.

La sede dell'Associazione Carpemira :

via dei Frutteti, 80/82
44123 - Ferrara 

Per informazioni e prenotazioni:

tel. 333 36 59389
e-mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
web Carpemira  



Parlano di noi

Essere Voce

Sito di Elisa Benassi, ideatrice del Training psicofonetico per il parto

Partners